Tempo dopo Pentecoste – Liturgia

image_pdfimage_print

Vieni, santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, padre dei poveri, vieni datore dei doni, vieni luce dei cuori. Consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo. Nella fatica riposo, nella calura, riparo, nel pianto conforto. O luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli. (Dalla Sequenza di Pentecoste)

PREGHIERA (pregare la parola)

•Senza la tua forza, nulla è nell’uomo, nulla senza colpa. Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina, piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato. Dona ai tuoi fedeli che in te confidano i tuoi santi doni. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. (Dalla Sequenza di Pentecoste)
•Vieni, o Spirito creatore, visita le nostre menti, riempi della tua grazia i cuori che hai creato. O dolce consolatore, dono del Padre altissimo ….irradia i tuoi sette doni e suscita in noi la parola. (Dall’Inno dei Vespri di Pentecoste)

•Sii luce all’intelletto, fiamma ardente nel cuore; sana le nostre ferite col balsamo del tuo amore. Difendici dal nemico, reca in dono la pace, la tua guida invincibile ci difenda dal male (Dall’Inno dei Vespri di Pentecoste)

•O Spirito Paraclito, dono nuziale e fonte d’ogni bene profondo, dà concordia perenne e perfetta letizia alla Chiesa di Cristo. (Dall’Inno dell’Ufficio delle Letture)

•Vieni, o divino Spirito con i tuoi santi doni e rendi i nostri cuori tempio della tua gloria. O luce di sapienza, rivelaci il mistero del Dio Trino ed unico, fonte d’eterno amore. (Dall’Inno di Terza della Pentecoste)

•Manda a noi, Signore, il dono del tuo Spirito, concedi al mondo inquieto la giustizia e la pace. (Dall’Inno di Lodi della Pentecoste)

•O Dio, che nel mistero della Pentecoste santifichi la tua Chiesa in ogni popolo e nazione, diffondi i doni dello Spirito Santo sino ai confini della terra e continua oggi, nella comunità dei credenti, i prodigi che hai operato agli inizi della predicazione. (Colletta Pentecoste)

•Dio onnipotente ed eterno, che hai racchiuso la celebrazione della Pasqua nel tempo sacro dei cinquanta giorni, rinnova il prodigio della Pentecoste: fa che i popoli dispersi si raccolgano insieme e le diverse lingue si uniscano a proclamare la gloria del tuo nome. (Colletta Veglia di Pentecoste)

•Amore del Padre e del Figlio. Ispirami sempre ciò che devo pensare, ciò che devo dire e come devo dirlo; ciò che devo tacere; ciò che devo scrivere; come devo agire e ciò che devo fare per cercare la tua gloria, il bene delle anime e la mia santificazione. (Desirè Mercier 1851-1926)

•Spirito Santo, presenza della Chiesa, che mi attraversi da parte a parte, tu, mia ispirazione, mio fuoco interiore, mio refrigerio e mio respiro. Tu che sei dolce come una sorgente, e bruci come il fuoco. O unione di tutti i contrari, radunaci, fa l’unità in noi e attorno a noi. (Jean Guitton 1901)

•Credo che lo Spirito Santo dimora nella Chiesa e nei cuori dei fedeli come in un tempio e in essi prega e rende testimonianza della loro adozione filiale. E’ lui che guida la Chiesa verso la verità tutta intera, la unifica, nella comunione e nel ministero, la istruisce e dirige con doni diversi, e l’abbellisce con i suoi frutti: l’amore, la gioia, la pace. Credo che con la forza del Vangelo, Egli fa ringiovanire la Chiesa, la rinnova continuamente e la conduce alla perfetta unione con Cristo. Perché lo Spirito e la Chiesa dicono sempre al Signore Gesù: vieni. (Bartolino Bartolini)

Parrocchia Sant'Agostino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi