Penitenza o Riconciliazione

penitenzaIl Signore Risorto ben conosce i nostri cuori e le nostre debolezze. La conversione del cuore è frutto del dono della sua misericordia, che ci viene incontro prima ancora che noi la invochiamo.

Di modo da consentirci di non essere mai separati da Lui a causa nostra umana debolezza, che ci porta talora a compiere peccati più o meno gravi, la misericordia del Signore si concretizza nel sacramento della Confessione. Fiduciosi e certi della misericordia divina, ci presentiamo al Signore confessando i nostri peccati, pentendoci dei nostri comportamenti e desiderosi di riconciliarci con Lui e con i fratelli. La Chiesa, attraverso il sacerdote ministro del sacramento, ci dona allora il perdono dei peccati e ci invita alla conversione del cuore.

 

Il recente giubileo della Misericordia è stato un periodo di grazia particolare: molti di noi hanno trovato tempo e modo di riaccostarsi con fiducia a questo sacramento per sperimentare la misericordia del Padre.

La nostra comunità non solo offre ai ragazzi un’accurata preparazione alla prima celebrazione di questo sacramento nel cammino di Iniziazione cristiana, (Catechesi), ma cura particolarmente la disponibilità di sacerdoti per la sua celebrazione periodica, anche in forma comunitaria.

 

Per prepararsi prima di accostarsi a questo sacramento:

L’abbraccio benedicente

Per conoscere giorni e orari in cui sono disponibili

i nostri sacerdoti per le confessioni: Orari S. Agostino